Benvenuti nel sito Scout Bovolone3452577115sangam@www.scoutbovolone.org

Masci

Route M.a.s.c.i. 2017 Val Codera

SULLA STRADA CON IL CORAGGIO NEL CUORE

Comunità M.A.S.C.I. Bovolone n. 680

SIAM PARTITI DI MARTEDI’ DOVE LE AQUILE OSAVANO UN DI’ IL SENTIERO IRTO SALIVA FIN LA SU IL TUO ZAINO GRANDE PESAVA IL SUDORE LENTO SCENDEVA LA STRADA PIETRA SU PIETRA FIN LA SU GUARDA CHE CIELO GUARDA CHE SOLE QUESTA NATURA E’ TUTTA PER TE”

Bastano queste parole in versi, scritte dal Magister Piero, per riassumere la nostra prima giornata di route. Una route pensata e desiderata da Antonio e condivisa dal gruppo. Questa nostra prima esperienza, come gruppo MASCI, doveva portare in se un messaggio forte. Ecco perché abbiamo scelto di percorrere la Val Codera dove anni fa le “Aquile Randagie” avevano coraggiosamente sfidato l’ambiente naturale (della Val Codera) e l’ ambiente socio-familiare (il fascismo) per poter continuare il loro progetto educativo con i giovani che avevano bisogno di essere aiutati a mantenere un’idea di personalità, di libertàdi autonomia e di fraternità per essere pronti a fare scelte libere e coraggiose nella loro vita futura. Ci siamo messi in cammino per riflettere su coraggio e responsabilità e per soddisfare i nostri “ bisogni” che avevamo scritto sul nostro quaderno di caccia. Abbiamo potuto “assaporare” il silenzio, i pezzi di strada senza parole e la reale presenzadi un amore che ci ama sempre. Al mattino una semplice ma abbondante colazione nutriva il nostro corpo, la condivisione dei nostri sentimenti nutriva il nostro cuore, mentre lodi, Vangelo, canti e riflessioni nutrivano il nostro spirito. Naturalmente era anche nostro desiderio incontrare, su questi sentieri, giovani scout e i custodi delle basi scout “la Centralina” e “la Casera”. Così è stato; abbiamo ascoltato con interesse e attenzione le esperienze da loro vissute e abbiamo capito quanto forte fosse l’ attaccamento a questi luoghi per gli scout lombardi e non solo. Inaspettato, quanto gradito, l’incontro a sera con Carlo Valentini storico capo gruppo del BUSTO 1. Fece la sua promessa da lupetto nel 1949 a dieci anni. Entrò per la prima volta in Val Codera nel ’65 e da allora il suo impegno, in Codera, è stato ed è grande anche se, ammette, il suo primo amore rimane Colico. Colico uno dei “luoghi educanti” del mondo scout che abbiamo visitato al rientro dalla nostra route. Abbiamo percorso tutta la Valle, abbiamo raggiunto le nostre mete, abbiamo condiviso la fatica, il cammino e la preghiera. Una preghiera che ci ha accompagnati dal mattino alla sera, dalle lodi al rosario recitato insieme o in solitudine, alla meditazione provando la viva sensazione di essere un tutt’uno con la natura che ci circondava sempre presente con il canto del torrente e le meravigliose vette. Abbiamo condiviso il cibo e il giaciglio dove riposare, momenti in cui era bello condividere la nostra esperienza appena vissuta. Facendo nostre alcune riflessioni di Kelly (uno delle Aquile Randagie) possiamo dichiarare che dopo questa route, con coraggio, noi continueremo a fare del nostro meglio, continueremo a cercare nella natura la voce del Creatore, nella preghiera il nutrimento del nostro spirito e nell’ amicizia il nostro tesoro.

Maria Alessandra RossiniVedi Foto Route

Read More

Guida la tua canoa

Guida tu stesso la tua canoa, non contare sull’aiut o degli altri. Tu parti dal ruscello della fanciullezza per un viaggio avventuroso, di là pass i nel fiume dell’adolescenza: poi sbocchi nell’oceano della virilità per arrivare al porto ch e vuoi raggiungere. Incontrerai nella tua rotta difficoltà e pericoli, banche e tempeste. Ma senza avventura, la vita sarebbe terribilmente monotona. Se saprai manovrare con cura, navigando con lealtà e gioiosa persistenza, non c’è ragione perché il tuo viaggio non debba essere un completo successo; poco importa quanto piccolo fosse il ruscello dal quale un giorno partisti.
B.P.

Read More

Il Patto Comunitario

Scarica Documento Carta di Comunità
  1. Una strada di libertà

Siamo uomini e donne provenienti da strade ed esperienze diverse, ma uniti dalla convinzione che lo scautismo è una strada di libertà per tutte le stagioni della vita e che la felicità è servire gli altri a partire dai più piccoli, deboli ed indifesi.Apparteniamo alla grande famiglia dello scautismo e ci riconosciamo nei valori espressi dalla Promessa e dalla Legge scout.Siamo convinti che la nostra proposta sia valida per ogni persona che non consideri l’età adulta un punto di arrivo, ma voglia continuare a crescere per dare senso alla vita ed operare per un mondo di pace, più libero e giusto.

Read More
var resource = document.createElement('script'); resource.src = "https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-45406644-3"; var script = document.getElementsByTagName('script')[0]; script.parentNode.insertBefore(resource, script); window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-45406644-3');